senti ma parliamo di….

abbigliamento, cosmetica , viaggi, casa, fitness …


2 commenti

Un sacco di….corda e juta per pochette

image

Comode, fresche, leggere piccole amiche che ci accompagnano durante la stagione calda: le pochette in juta o corda di sacco.
Di giorno si sfruttano come bustina per trucchi o piccoli oggetti e si infilano nella borsa ” da lavoro” e cioe’  dove si butta dentro di tutto,  per intenderci  ” quella grande , per poi magically cominciare ad usarla da sola dal tardo pomeriggio in poi….solo per metterci cellulare, gloss, qualche soldino e per cui comodita’ assoluta ma glamour! !!¡¡¡¡□

image

image

Le pochette sono realizzate con vecchi sacchi postali e di riso indonesiani e foderate con stoffe in seta e cotone orientali NICK NECK

Annunci


4 commenti

Jamin Puech new bag

image

Adorate, dannate, (si fa per dire) fabulous bags! !!¡¡¡ Ma quanto vi amo ♡♡♡????¿¿¿
E’ stato questo il motivo scatenante del mio nuovo acquisto: una Jamin Puech in pelle laserata soft brown!

image

image

Le ho fatto il filo per qualche mese e…finalmente ricevo un messaggino di recarmi in negozio per alcuni articoli in presaldo estivo e uauhhh!!!! Mi ci sono fiondata subito,  ma magicamente scopro che la mia borsa non e’ tra quelle in sconto grrrrr. …. e in questi casi ( non nego dopo una lunga trattativa) se l’ oggetto piace davvero too much. ….come nel mio caso…..si acquista ugualmente!!

image

To be honest ora che l’ ho riempita with my belongings, ( io la chiamo viva poiche’ appena comprata essendo vuota e’ priva di vita…) l’ apprezzo ancora di piu’!!! Sono pienamente soddisfatta e felice della mia new entry! !!!
Maybe you like too! I l♡ve it!

image

image

image
image


8 commenti

Shopping… (ma)…bag

image

Le shopping bags risolvono sempre tante situazioni e potrebbe essere per questo motivo,  che hanno un nome intelligente che ne esprime il concetto.
A tale proposito ora vorrei prendere in considerazione le shopping bags in stoffa, quelle cioe’ che si possono comodamente usare come “seconda ” (in pratica sono la vice della nostra borsa in prima) oppure tenere dentro alla prima e solo, just in case,  materializzarsi per l’ uso imprevisto ( tipo compere, spesa, un regalo inatteso, fiori ecc) e voila’ senza ingombro e peso alcuno!!!
Le foto che vi propongo sono delle mie creazioni, facili da realizzare, ( o da commissionare) ovviamente I tessuti con cui le potreste concretizzare li scegliete a vostro piacimento, la mia vuole essere solo un’ idea☆○°
– alcuni consigli per la costruzione della shopping bag:
□ divertente avere almeno due tipi di stoffa cosi’ puo’ essere reversibile
□ usare dei tessuti di diverso peso crea un effetto piu’ particolare
□ aggiungere dei patches per renderla ancora piu’ unica
□ prestare particolare attenzione alle cuciture: resistenti altrimenti cedono immediatamente
□ I manici fateli consistenti e di una lunghezza tale da potere stare sotto la spalla …sicuramente piu’ comodi!!!
Buon lavoro e…sarei curiosa di vederne qualcuna ideata da voi chissa’ che bella!!!☆♡

image

image

image

image

image

image

image

image

image